menu

Barra di ricerca: Lettera Titolo Genere Sistema

Time Runners


Sw House:Simulmondo
Anno:1993
Genere:platform
Lingua:
Voto staff:
Voto utenti:
1.1
Maggiori info:link al forum link recensione non presente link wiki link moby non presente
Supporto:
 
Screenshots
Descrizione
Il protagonista della serie Ŕ Max, un ragazzo che, nel primo episodio della serie, regala a Jessica (la sua ragazza) un anello con una strana pietra rossa. Dalla pietra parte un raggio di luce che apre un portale da cui escono due robot blu che rubano l'anello e rapiscono Jessica. Max raggiunge un suo amico, Lucas, e lo mette al corrente della situazione. Lucas gli spiega che, mentre collaudava una macchina del tempo da lui inventata, la pietra dell'anello ha prodotto un'interferenza. Max usa la macchina del tempo (uno scooter capace di aprire portali temporali) e raggiunge la preistoria. Lý incontra Bounty Killer (che indossa un costume da supereroe) e Jack Stone (vestito con cappello e impermeabile come i detective degli anni 30), personaggi che si definiscono "sentinelle del tempo" e gli danno vari consigli. Inoltre, sempre nella preistoria, trova una base futuristica controllata dagli stessi robot blu (chiamati Skunks) dove scopre che, per viaggiare nel tempo, usano pietre rosse (chiamate "pietre spaziali") simili a quella che c'era sull'anello. In seguito, Max raggiunge prima il Medioevo, dove affronta degli Skunks rossi e il cavaliere nero, poi un futuro reduce da una guerra tra umani e robot, sorvegliato da Skunks verdi. In questo futuro, Max raggiunge la fortezza del re degli Skunks (che si fa chiamare Cronodemone), lo uccide, libera Jessica e torna nel suo tempo con lei. La notte seguente riceve la visita di Simulman, che gli propone di affrontare tre prove in un ambiente virtuale, superate le quali Max sarÓ una sentinella del tempo come Bounty Killer, Jack Stone e Simulman stesso.
Commenti
Aggiungi un commento
NB: Per inserire un commento devi essere autorizzato dallo staff. Riporta i tuoi dati.
Gli utenti non registrati possono lasciare commenti anonimi nel guestbook
Grassetto Corsivo Sottolineato Barrato Quotato HyperLink Annulla formattazione


Username:   Password:   

Anteprima commento: